giovedì 4 novembre 2010

Figli della certezza - di Claudia Melani SLIDE GROSSETO

FIGLI DELLA CERTEZZA
L’ INCONTRO DI SLIDE CON TIZIANA TENUZZO, ASSESSORE ALLE POLITICHE GIOVANILI, COOPERAZIONE INTERNAZIONALE E PARI OPPORTUNITA’, DELLA PROVINCIA DI GROSSETO
di Claudia Melani - Slide Grosseto

La prima volta che ho visto Tiziana Tenuzzo è stato su Facebook: le ho scritto un messaggio ed è stato un bene, altrimenti non avrebbe neanche notato la mia richiesta di amicizia, fra la marea di persone che la cercano e vogliono entrare in contatto con lei.
Dopo un breve scambio di telefonate, ci siamo incontrate per la prima volta di persona il giorno dell’ inaugurazione del Grosseto Horse Festival, dove le ho consegnato una copia di Slide.
Sin dalla primo scambio di messaggi su Facebook, Tiziana mi era sembrata una persona fuori dal comune, diretta, aperta, sincera, simpatica.
Dal vivo è anche molto bella, forte: “Non amo il femminismo - mi dice - perché non credo che debba esserci un lotta fra i due sessi, la donna non deve equipararsi all’ uomo per godere di rispetto e parità, il rispetto deve nascere dalla consapevolezza della diversità e peculiarità di ognuno”.
Le chiedo se le piace Slide, parliamo di Grosseto: i giovani sono le persone per cui lavora e a cui vuole dare il massimo di input positivi.
“Figli della certezza”, è la definizione, che vuole dare ai “suoi” giovani, in contrasto con quella tendenza negativa, che ha cercato di dare le nuove generazioni per disperse, preda delle insicurezze dettate dalle problematiche dei nostri tempi.

Ma i ragazzi che l’ hanno votata e con cui, in estate, si è incontrata al mare, in discoteca o sul Nightbus, sono ricchi di un potenziale magico, scaturito da una coscienza del tutto nuova del presente, un presente che non fa paura, ma si accetta per quello che è, si elabora, si risolve.

“E anche La Giunta della Provincia di Grosseto è fatta in gran parte di giovani”, mi dice lei con soddisfazione.

CHI E’ TIZIANA TENUZZ
Ha 27 anni, è nata a Torino e vive a Grosseto. E’ laureanda in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Siena. Da 8 anni fa parte del direttivo dell’Italia dei Valori. All’interno dell’Idv ha svolto anche il ruolo di  coordinatrice dei giovani del partito. Nel 2005 e nel 2010 è stata candidata al Consiglio regionale della Toscana. Prima dei non eletti in Consiglio provinciale per l’Italia dei Valori, è stata nominata nella rosa delle candidate femminili dal presidente Marras.
Leonardo Marras, Presidente della Provincia di Grosseto dal 23 giugno 2009, e’ stato Sindaco del Comune di Roccastrada per due candidature (il massimo del tempo consentito), eletto per la prima volta quando aveva 26 anni.


Night BUS, Carta Giovani, PTC - La mostra dei giovani artisti.

Night Bus, A/R in Discoteca”, è un servizio navetta da e per le discoteche maremmane che ha permesso ai ragazzi, per tutta la stagione estiva, di raggiungere in sicurezza e libertà i locali notturni della costa. Il bus della notte è completamente gratuito.
“Si parla sempre di sicurezza dei nostri giovani, noi abbiamo deciso di fare concretamente qualcosa - spiega Tiziana Tenuzzo -. Il NightBus è il mezzo di trasporto pubblico che porterà i ragazzi direttamente nel centro del divertimento, coniugando la libertà di partire all’ora che vogliono con la tranquillità di non essere direttamente responsabile della guida”.

Da giugno 2010 la Provincia di Grosseto distribuisce gratuitamente la Carta Giovani europea. Si tratta di una tessera personale e nominativa che viene rilasciata, ai ragazzi, italiani e stranieri, di età compresa tra i 14 e i 30 anni residenti nel territorio provinciale. La Carta dà diritto a numerosi sconti e agevolazioni (da un minimo del 10%), in Italia e in 41 Paesi europei. Allo stato attuale, sono 3600 le strutture pubbliche e private convenzionate a livello nazionale e oltre 100 mila in Europa. La Provincia, insieme a Confesercenti, Cna, Confartigianato e Confcommercio, sta lavorando alla promozione della Carta anche presso gli esercizi commerciali e nelle strutture pubbliche locali, come i teatri o i musei. La Carta giovani, infatti, oltre ad essere un'opportunità per la crescita sociale e culturale dei ragazzi, lo è per la promozione di iniziative, prodotti e servizi erogati sul territorio, poiché apre un canale preferenziale di dialogo con i giovani della provincia, d'Italia e d'Europa. "La Carta Giovani - commenta Tiziana Tenuzzo - è presente in Italia da 18 anni ed è l'unica così ampiamente diffusa in Europa. L'obiettivo della Provincia è quello di promuoverla sul territorio poiché la riteniamo uno strumento utile per incoraggiare nei giovani la mobilità e l'accesso alla cultura in una dimensione europea, oltre ad incidere positivamente sul loro potere di acquisto".

L’ arte è, da sempre, lo strumento di espressione di se stessi, della parte più profonda dell’ animo umano. Spesso una necessità, un bisogno impellente di raccontare agli altri una storia, di mostrare a tutti la propria personale visione del mondo. Quando quella urgenza è espressa dai componenti più giovani di una comunità, allora l’ arte riesce ad acquistare un significato ancora più potente… ”.

Con queste parole Tiziana Tenuzzo ha introdotto la Mostra dei giovani artisti, che si è svolta a Grosseto dal 10 al 12 giugno 2010 in Piazza del Sale, in occasione della presentazione del più importante strumento di pianificazione territoriale della Provincia, il Piano Territoriale di Coordinamento. Dieci giovani artisti hanno avuto modo di spiegare dai loro “punti di vista” il territorio, esponendo, in una mostra collettiva, lavori di fotografia, grafica, graffiti e wall painting.