VIPSCIO' LO SPETTACOLO DEI FAMOSI - Slide Free Press

Slide Free Press

#1 Free Press Network Magazine

martedì 1 marzo 2011

VIPSCIO' LO SPETTACOLO DEI FAMOSI

VIPSCIO' LO SPETTACOLO DEI FAMOSI
Intervista a Nello Fochetti
a cura di Gian Luca Rizzello - Slide Parma

Vi raccontiamo ora la storia di Nello Fochetti, eclettico personaggio made in Parma.
Creativo pubblicitario e deejay prima, autore comico-surreale e presentatore televisivo poi. Una gavetta di tutto rispetto la sua, già dal 1985 esprime la sua creatività attraverso vari format trasmessi dalle TV locali. Il successo arriva con il programma televisivo “VideoAgenda” ideato nel 1996. La formula è accattivante e originale e si prefigge di informare il telespettatore sugli eventi locali di intrattenimento serale e non solo, tramite uno staff itinerante e soprattutto estemporaneo e “spontaneo”. A Parma tutti lo vedono aggirarsi con il suo microfono e lo riconoscono, anche grazie al look inconfondibile caratterizzato dagli immancabili occhiali scuri e dal cappellino con visiera.
Dopo tanti anni di messa in onda di “VideoAgenda” l'ulteriore salto avviene con “VipSciò”, passando così da una realtà locale ad una realtà “nazionalpopolare”. La formula rimane infatti invariata, cioè telecamera itinerante con racconto dell'evento attraverso testimonianze e contributi video, ma cambiano le location e al posto della realtà parmigiana, ecco il mondo dei VIP by “dayandnight”. Nello parla così della sua “creatura”: <<“VipSciò” racconta luoghi,eventi e personaggi che popolano il variopinto mondo delle celebrity nazionali. L'effetto “reality” del “buona la prima”, l'agile montaggio e la colonna sonora scelta ad hoc, valorizzano al massimo i contenuti rendendoli esilaranti con gag e siparietti, veri e propri capisaldi del format. “VipSciò” sa catturare spazio, visibilità e attenzione attraverso le temute “incursioni” dello staff nelle roccaforti del glamour e della “vipperia” nostrana e sa cogliere sul nascere i “rumours più pruriginosi” e le nuove tendenze in fatto di moda, fashion e gossip>>.

“Odio la televisione! La odio come odio le noccioline, però non posso fare a meno di mangiare noccioline.” Hai scelto questa citazione di Orson Welles come apertura del sito internet di Vipsciò, rappresenta anche il tuo pensiero?
No tutt'altro, amo profondamente la televisione! E' una provocazione diretta a quelle persone, e sono tante credetemi, che dichiarano di non guardare mai la TV ed invece, nella gran parte dei casi, " bluffano" solo per snobismo ma in realtà passano ore ed ore davanti al video!

Qual’è il personaggio televisivo italiano che ti piacerebbe intervistare?
Dopo 6 anni di "vipperia" sono veramente pochi i divi televisivi che non ho intervistato. Non mi manca la "vera intervista" mi manca l'intervista, anche se di pochi attimi, in cui il personaggio si rapporta a noi in maniera paritaria. Mi spiego meglio: a volte, per fortuna sempre più raramente, mi accorgo che solo perché non siamo in onda su una rete nazionale il VIP ci snobba e risponde alle nostre domande con reticenza come se si trovasse di fronte ad un Capitano della Finanza! Però, ad onor del vero, c'è un personaggio che mi piacerebbe intervistare...il Silvio Berlusconi nella sua versione precedente a quella odierna, cioè di quando cantava sulle navi da crociera.

Parteciperesti ad un Reality Show?
Ho già "rischiato" di parteciparvi. Dopo lo sconforto iniziale dato dall'esclusione, a solo pochi giorni dall'inizio del reality, è seguita una riflessione che mi ha portato ad essere assolutamente felice di come sono andate le cose. A "bocce ferme" infatti capii che non sarei stato adatto per vivere un'esperienza del genere. E' innegabile però che avrei risolto il problema "visibilità nazionale" che tanto mi avrebbe aiutato a trovare nuove e più importanti opportunità per la mia... chiamiamola "carriera".

Che cosa manca alla televisione di oggi?
Creatività, nuovi personaggi e meritocrazia. Gli autori televisivi sono spesso gli stessi da anni e ovviamente la vena creativa sembra essersi esaurita. Per quanto riguarda i nuovi personaggi stentano a farsi valere sopratutto per una sorta di ostracismo messo in atto dalle Reti Nazionali. E' meglio chiudere un programma dopo solo 2 puntate per mancanza di ascolti (ma con al timone un mostro sacro della televisione italiana) che rischiare il format affidandolo ad un pur bravo pinco pallino qualunque!

Quali personaggi Tv ti piacciono?
Per gusto personale amo seguire chiunque proponga una televisione sì tradizionale, ma rivisitata e corretta con gusto e creatività, come già da tempo riesce a fare Piero Chiambretti. A livello professionale invece tendo a seguire chi può stimolare ed arricchire il mio percorso lavorativo: un nome su tutti Claudio Bisio.

Quali programmi segui di solito? 
Praticamente tutto quello che nei ritagli di tempo riesco a vedere. E' ovvio che il mio è uno zapping "professionale", cioè sempre pronto a cogliere spunti e idee da poter sviluppare all'interno dei miei format. Se proprio mi voglio rilassare invece: divano, plaid e qualche puntata della "Storia siamo noi"... tanta roba!

Nuovi programmi in cantiere? 
Le idee sono tante e tutte già in cantiere. Nel breve però vorrei definitivamente sdoganare la mia "creatura" VipSciò da format locale a nazionale e proporre un reality tipo IL VOLO (premiato a Roma con l'oscar delle TV locali nel 2008) ad una Rete Nazionale. Ah dimenticavo... sarò a breve il Direttore Artistico del Palinsesto di un canale televisivo che cercherà a Parma e provincia di spezzare l'egemonia mediatica di TV Parma e TeleDucato.