giovedì 10 gennaio 2019

A Cesenatico “La Classica che non ti aspetti”

“La Classica che non ti aspetti” questo il motivo che ispira l'edizione 2019 della 
Classica a Cesenatico. Una programmazione coraggiosa che sfida il triste ritornello secondo cui nessuno è profeta in patria. Come spiega il direttore artistico Thomas Cavuoto “quest'anno abbiamo puntato l'attenzione su quei musicisti romagnoli particolarmente noti fuori le mura cittadine e abbiamo preparato un programma di facile ascolto che si arricchisce di nuove proposte e teatralità”.
Un programma “andante con brio” che debutterà al teatro Comunale di Cesenatico domenica 13 gennaio dalle 17 con l'Orchestra da Camera di Rimini e i suoi 18 archi a cui si uniscono il soprano Caterina Tonini e Thomas Cavuoto alla viola. Il concerto è tutto un programma e lo sveliamo solo in parte. Tra i palchi e la platea si muoveranno veloci le note diRolla, il maestro di Paganini con il suo “Divertimento” brano che spicca per il suo virtuosismo ad oggi un dei brani per viola più eseguiti nei teatri d'Italia e che sarà eseguito per la prima volta a Cesenatico. Poi il soprano Caterina Tonini si unirà all'orchestra per tre Arie di Mozart.
Il Concerto in sol minore per orchestra d'archi di Antonio Vivaldi chiude un excursus sonoro che accarezza tutto il '700 e parte del '600.
È un'occasione unica – ha detto Stefano Pecci, il direttore - si tratta di un programma fruibile da qualsiasi ascoltatore erudito e non. Non è usuale avere la possibilità di ascoltare questo repertorio eseguito da musicisti del nostro territorio”.
Una rassegna, tante anime per un poker di proposte all'insegna della melodia sopraffina. La Classica che porta in scena i virtuosismi di Rolla, il maestro di Paganini, riscoperti e portati al Comunale dall'Orchestra da Camera di Rimini. 
La Classica che si tinge di barocco (27 gennaio) con la prestigiosa firma di Alessandro Tampieriun'occasione unica e rara per scoprire e sentire la viola d'amore strumento che solo pochi al mondo sanno suonare. La Classica che si unisce al teatro grazie a Ornitophonica (10 febbraio) e la Classica tra le righe con i grandi alfieri del pentagramma che risuoneranno al comunale il 24 febbraio.
Come di consuetudine, dopo aver apprezzato l'estasi di melodia, la giusta ricompensa è il buffet e l'aperitivo offerto dalla Piadineria Titti che sarà servito nel foyer.
Hanno creduto nel programma e nella direzione artistica di Cavuoto il Comune di Cesenatico che continua a appoggiare la Classica sia in inverno che in estate, RomagnaBanca, Adria Bandiere,Sicograf, piadineria dalla Titti e livingcesenatico.
Il costo dei biglietti è di 10 euro sia per platea che per i palchi; prenotazioni presso ufficio Cultura e Teatro di via Armellini, 18B (Museo della Marineria­) tel. 0547 79274
da lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 13 oppureè possibile acquistare il biglietto il giorno del concerto direttamente in teatro.

martedì 8 gennaio 2019

I vip? Più simpatici che masterchef

Non saranno dei veri masterchef, ma con i vip ai fornelli il divertimento è sempre garantito, soprattutto se a rendere lo show cooking un'occasione di irresistibile comicità è un certo Pippo Pelo, voce storica di Radio Kiss Kiss che, affiancato dalla partner di consolle Adriana Petro, ha presentato - con il suo stile inconfondibile - il tradizionale contest culinario organizzato ogni anno a Canazei dall'Ale Piva Production.
Con l'aiutino di Marco Mondinini, impeccabile chef della Union Hotel, una dozzina di personaggi dello spettacolo si sono sfidati in peripezie gastronomiche fino al verdetto finale che ha premiato un singolare terzetto formato dalla criminologa Flaminia Bolzan, dall'ex ciclista Claudio Chiappucci e dalla giornalista Mediaset Claudia Peroni. Sul podio anche la coppia Stefano Tacconi - Selen (Luce Caponegro) e, per la serie la gioventù che avanza, il tandem composto dall'opinionista di Barbara D'Urso Biagio D'Anelli e dall'ex naufraga Elena Morali.
In giuria il super-campione di karate Stefano Maniscalco, l'ex Gf Samuele Mecucci, il boss dei casting Devis Paganelli e l'editore Angelo Aleksic. 

Tra i partecipanti anche l'attore Nicolas Vaporidis, supportato per l'occasione da quattro bellissime ragazze del concorso "Miss Principessa d'Europa", e un terno di sportivi formato dagli ex calciatori Nicola Berti ed Alessandro Bianchi e da Andrea Tacconi (figlio dell'ex portiere della Juventus Stefano). 

sabato 5 gennaio 2019

La Val di Fassa ha ospitato la criminologa Flaminia Bolzan

"E adesso mi piacerebbe che 'Turchese' diventasse un film". Dopo il grande successo del suo primo romanzo, Flaminia Bolzan - la più celebre criminologa della televisione italiana - rende pubblico il suo nuovo sogno. Lo ha fatto, all'hotel Caminetto di Canazei, teatro dell'anteprima trentina del suo libro - "Turchese" (edito da Do it human) - presentato assieme al giornalista Mario Pugliese nell'ambito degli eventi organizzati in Val di Fassa dall'Ale Piva Production.
Davanti ad una platea d'eccezione (presenti tra il pubblico anche Elena Morali, Nicolas Vaporidis, Pippo Pelo e Adriana di Radio Kiss Kiss, Claudio Chiappucci e Stefano Tacconi), la Bolzan ha raccontato genesi e trama del suo primo romanzo, precisando che - in attesa del sequel (al quale sta già lavorando) - "sarebbe bello se un produttore cinematografico volesse portare sul grande schermo la storia di Turchese". 

Ma dopo aver parlato della sua fatica editoriale, il dialogo è scivolato - come sempre - verso i grandi casi di cronaca nera. Dalla condanna di Bossetti al caso di Sara Scazzi, da Melania Rea al delitto di Cogne, fino ai dubbi della strage di Erba, Flaminia Bolzan ha risposto, colpo su colpo, alle incalzanti domande del pubblico che hanno confermato - per l'ennesima volta - il grande successo del filone noir. 

giovedì 3 gennaio 2019

Ai vip della Val di Fassa piace il Rum

Metti una sera a degustare distillati pregiati tra i vip. La location è quella dell'hotel Caminetto di Canazei, da sempre ritrovo privilegiato dei personaggi del jet set italico. Protagonista dell'evento - che si è svolto nell'ambito della "Settimana Vip" organizzata in Val di Fassa dall'Ale Piva Production - è stata Clementine Guillot (esperta quotatissima di rum ed ambasciatrice nel mondo della etichetta Damoiseau), compagna da tanti anni dell'ex campione di ciclismo Claudio Chiappucci.
Clementine ha tenuto un interessante lectio magistralis sul rum davanti ad una platea d'eccezione nobilitata dalla presenza dell'attore Nicolas Vaporidis, dell'ex naufraga Elena Morali, dell'opinionista Mediaset Biagio D'Aniello, della giornalista sportiva Claudia Peroni, della criminologa Flaminia Bolzan e di tanti altri nomi dello spettacolo e della cultura.  

E dopo la teoria, finalmente la pratica, ovvero la degustazione di Rum Damoiseau, una delle etichette più pregiate delle Antille francesi. Dal 1942 la famiglia Damoiseau, proprietaria della distilleria “Bellevue” in Guadeloupe, produce infatti un rum agricolo di grande qualità prodotto con il 100% di succo di canna da zucchero fresco, in pieno stile francese. Commercializzato in oltre 40 paesi e leader dei rum agricoli in Guadalupa, Damoiseau distribuisce più di 2 milioni di litri, di cui il 75% in Guadeloupe e nei Caraibi. 

martedì 1 gennaio 2019

In Val di Fassa Selen si racconta nel suo libro autobiografico

"Comunque il pesce fuor d’acqua è quello che poi si è evoluto…".
Non bisognerebbe mai dimenticare questo aforisma mentre si sfogliano le pagine di "Da bambina sognavo di volare", il nuovo libro in uscita a febbraio per Cairo Editore della ravennate Luce Caponegro. Una brillante opera autobiografica iniziata oltre dieci anni fa, quando Selen - appena riemersa dalle onde di una vita turbolenta - decise, per la prima volta, di raccontarsi.
Il libro è il viaggio a ritroso di un'esistenza "al limite" tra le macerie fumanti di incontri sbagliati e le ferite mai rimarginate di una giovinezza scandita da curiosità (a volte) esagerate. "Ma per quanto abbia pagato sulla mia pelle il peso di certe scelte - spiega oggi Luce - nella mia vita non c'è spazio per la redenzione, ma solo per l'evoluzione".
Una vita "senza filtri" segnata, nei suoi primi capitoli, dall'indole ribelle, dalla filosofia hippy, dalla devozione acerba per Sai Baba e dall'ombra (eternamente) ingombrante del porno: "Quando mi rivedo in certe scene - spiega - stento a riconoscermi perché quella ragazzina disinibita e trasgressiva la sento ormai troppo distante dalla mia vita attuale e dal mio modo di essere. Selen ancora oggi mi suscita un sentimento di tenerezza, ma tante volte, rivedendomi, ho dovuto ammettere a me stessa di aver un tantino esagerato".
Eppure, anche quell'esperienza, è stata vissuta in modo atipico: "Se avessi fatto l'hard per soldi oggi vivrei di rendita, invece mi sono ritirata proprio quando i produttori iniziavano a propormi compensi astronomici. La verità è che io mi sono sempre sentita un'outsider dell'hard, una ragazza che, in quegli anni, spinta da una grande energia sessuale, voleva solo sperimentare l'ebbrezza eversiva di quelle esperienze estreme".
Riposto nel cassetto quel capitolo della sua vita, Luce - dopo un laborioso processo di crescita interiore ed un percorso di profondo cambiamento tra le discipline olistiche - è entrata in sintonia con la sua vera essenza, quella della madre premurosa che, tutta casa & lavoro, vive nel segno dei valori in cui crede: la casa, la famiglia, il lavoro, l'amore supremo per i figli. Perché, a dispetto dell'immagine trasgressiva che, suo malgrado, le è rimasta appiccicata addosso, chi la conosce bene sa che sono ben altri i punti cardinali della sua esistenza terrena: "Io sono una donna romantica e pragmatica - dice - che ha lottato tanto per la propria indipendenza economica ed affettiva e che oggi conduce una vita nel segno della normalità. Agli uomini mi concedo molto raramente e, pur essendo una grande tifosa dell'amore, da tanto tempo, senza alcun rimpianto, sono single".
Un vuoto che Luce ha colmato con la passione per il lavoro, con l'amore simbiotico per il suo centro estetico - aperto a Ravenna qualche anno fa - dove, circondata dalle donne, può finalmente sprigionare la sua indole sciamanica e l'energia vitale della curandera: "Ho fatto del benessere delle donne la mia ragione di vita - spiega Luce - ed oggi il mio centro estetico, lo dico con orgoglio, è diventato un tempio della bellezza fisica ed interiore. Un luogo magico in cui ritrovare serenità e tornare in sintonia con la propria femminilità".
Per evitare che il suo libro diventasse un documento scandalistico da dare in pasto alla betoniera del pettegolezzo, Luce ha deciso di non citare neppure un nome. Anche se, dopo lo scandalo "Me too", pure lei avrebbe tantissimo da dire: "A volte si pensa che il mondo dell'hard sia un sottobosco di compromessi e loschi figuri - dice - invece personalmente le proposte più oscene le ho ricevute nei backstage dei salottini televisivi, quelli dove tutto sembra immacolato e al di sopra di ogni sospetto. Se, ad un certo punto, non ho più lavorato nel mondo della televisione è proprio perché ho deciso di non scendere a compromessi rispedendo al mittente tante proposte indecenti".

Oggi Luce partecipa raramente al mondo dello showbiz. L'ultimo avvistamento, nel week-end dell'Immacolata, ospite a Canazei della "Settimana Vip" dell'Ale Piva Production. Quattro giorni tra amici e cose semplici per godersi la serenità ritrovata e gli scampoli della sua nuova normalità: "Non ho spento la mia energia sessuale - conclude - ma oggi sono una donna completa ed equilibrata, che vive nelle regole e che non scende a compromessi. Una madre premurosa gelosa delle sue conquiste e della propria indipendenza".

"Per dimagrire devi solo trovare l'indice di equilibrio"

Si intitola "L'indice di equilibrio" il nuovo libro (edito da Mondadori) del nutrizionista faentino Iader Fabbri: "Non è l'ennesimo libro che propone una dieta miracolosa – spiega Fabbri -. Nelle 218 pagine elenco un insieme di strategie facilmente applicabili alla quotidianità, messe a punto in anni di lavoro 'sul campo'. Un elenco di 'buone pratiche' che ho cercato di spiegare con un linguaggio semplice ed accessibile a tutti". 
Secondo il ricercatore romagnolo, già nutrizionista di tutte le Nazionali italiane di ciclismo al fianco di Davide Cassani, "non esiste l’alimentazione perfetta per tutti", esiste invece "un equilibrato compromesso tra le esigenze dei nostri geni e quello che ci piace mangiare: l’indice di equilibrio, appunto, che ci consente di gestire nel migliore dei modi la glicemia, gli ormoni ed il metabolismo per vivere in salute, dimagrire se necessario ma – soprattutto - rimanere in forma per sempre". 
Iader Fabbri - che ha sperimentato le sue teorie applicandole a mostri sacri dello sport (come Jorge Lorenzo) e ai personaggi del jet-set (come Matteo Marzotto) - smaschera i falsi miti delle diete "fai da te" e le credenze popolari trasmesse con il “passaparola”, puntando su un metodo pratico che nasce da una visione globale dell’alimentazione e che ognuno potrà adattare al suo stile di vita, ai suoi gusti e ai suoi obiettivi.
In questo libro, pubblicato da Mondadori, Iader Fabbri indica le strategie per formare una "propria coscienza alimentare", un metodo per individuare i giusti abbinamenti senza dare troppa importanza alle quantità. 

CHI E' IADER FABBRI 
Orgoglioso delle sue solide radici romagnole, Iader Fabbri è cresciuto attraverso gli insegnamenti dei genitori che, con l'esempio, l'hanno sempre spronato ad “avere fame” e ad inseguire i propri sogni rimboccandosi le maniche con umiltà e perseveranza. Al resto ha pensato la grande “scuola” dello sport da cui ha imparato ad affrontare – con lealtà e determinazione - tutti gli ostacoli della vita.
Iader Fabbri, da sempre, si sente più a suo agio “nel fare” che nel “parlare” e le sue convinzioni altro non sono che la sintesi fedele di un percorso scientifico ed accademico che ha sperimentato, in primis, su se stesso.
Lavora quotidianamente nei suoi ambulatori, scrive per testate gionalistiche nazionali, pubblica settimanalmente clip di divulgazione scientifica, è protagonista di oltre 60 “speech” annuali in convegni e meeting e collabora con brand nazionali ed internazionali nello sviluppo di nuovi prodotti.
Da sempre nel mondo dello sport, vero filo conduttore della sua vita (ha un passato da ex ciclista), coniugando lavoro e studio, si è diplomato Dietista, laureato in Scienze del Farmaco, specializzato in Scienze della Nutrizione Umana, aggiornando costantemente le sue conoscenze con numerosi Master Internazionali.
Già nutrizionista di tutte le Nazionali italiane di ciclismo, è stato commentatore tecnico, in ambito nutrizionale, per la testata giornalistica Rai Sport, per la quale – in diverse edizioni del Giro d’Italia – ha curato e condotto una striscia quotidiana.
Tra i suoi clienti annovera sportivi di fama mondiale e diversi atleti olimpici, ma anche tante persone "comuni" - ma a loro modo uniche e speciali - alla ricerca della massima performance psico-fisica e dunque del loro personale “indice di equilibrio”.

martedì 29 maggio 2018

EGOMILANO il Benessere del Proprio IO

Grande successo per la New Opening del primo Concept Store del Benessere a Milano. In quella che fu la patria dello Chef ideatore della nuova cucina italiana, Gualtiero Marchesi, si erge su ben due piani, un maestoso showroom con ben 18 cabine estetiche. Trattamenti esclusivi ed alta tecnologia contraddistinguono il nuovo ed esclusivo negozio. Hanno partecipato all’evento personaggi appartenenti al mondo dello spettacolo, della politica, del giornalismo e guru della bellezza. Citiamo, il vincitore dell’Isola dei famosi Nino Formicola, Daniel Missori, Bruno Longhi, Lorella Ridenti, Massimo Maffei, Sasa’ Martuscello, Dottor Marco Citro, Dottor Roberto Melone e tantissimi altri. Suggestiva ed elegante la cornice di centinaia di rose bianche e rosse presente nel locale.

mercoledì 4 aprile 2018

Arnica: ecco le sue virtù

L'arnica, fiore di montagna, ha mille benefici. Prima di tutto è un erba medicinale, soprattutto per chi preferisce evitare i farmaci, è un ottimo sostituto. Conosciuta da sempre, viene utilizzata per il mal di gola, grazie alla sua capacità disinfettante. Ottima anche per i dolori cervicali, nella versione in olio è perfetta per i massaggi, perchè è anche antimicrobica. Per un bel bagno rilassante, non c'è niente di meglio di qualche goccia di olio di arnica direttamente nella vasca da bagno. 

venerdì 30 marzo 2018

La rivoluzione di Nintendo Wii

Nel 2005 viene presentato la prima Nintendo Wii e l'anno successivo vengono aperte le vendite. Ad oggi più di 100 milioni di utenti l'hanno acquistata. Deve il suo successo alla capacità di far divertire tutta la famiglia, grazie all'ingenio di creare un telecomando, l'Wii Mote, che seguisse i movimenti della mano. Il gioco più venduto di Nintendo, ad oggi, è Wii Sports, seguito da Super Mario e Zelda.

giovedì 22 marzo 2018

Esercizi anti-età per il viso

Con il passare degli anni, il nostro viso perde di tonicità, ma esiste un metodo super efficace per prevenire e rallentare l'arrivo quelle rughe fastidiose. Si tratta della ginnastica facciale, che mette in movimento tutti i nostri settanta muscoli del viso e li tiene allenati. Ci sono esercizi specifici per le diverse parti del viso, come la bocca, il mento o la zona degli occhi. Per guance più toniche provate a gonfiare la bocca a palloncino per 10 secondi e ripetetelo per circa 5 volte. Per il mento, invece, provate a fare un grande sorriso e pronunciate lentamente la "U e la X", così anche le vostre labbra saranno più carnose. 

mercoledì 7 marzo 2018

Le celeb più famose su Instagram

Instagram ha stilato la classifica delle celebrità mondiali più seguite e amate sul famoso social network. Ad avere la meglio in fatto di seguaci è la cantante e attrice americana, nonchè fidanzata di Justin Biber, Selena Gomez, con ben 130 milioni di followers. Mentre la regina dei like è Beyoncè, infatti, la foto in cui annuncia l'arrivo del secondo figlio ha ottenuto più di 11 milioni di cuoricini. Una grande gioia per lei e il marito Jay-Z, da condividere con tutti i loro fan. Il calciatore più seguito è invece Cristiano Ronaldo, con i suoi 121 milioni di followers. 

martedì 6 marzo 2018

Piccoli trucchi per controllare l'appetito

Quel fastidioso senso di fame è più forte di voi? Allora è ora di imparare a gestirlo con alcuni piccoli trucchi. Il peggior nemico è la noia, perchè inganna il nostro stomaco, quindi se non state facendo nulla e vi viene fame provate a dedicarvi a qualche attività, vedrete come la fame sparirà da sè. Se invece la fame continua, potete sgranocchiare delle verdure crude a lungo, in questo modo si inganna lo stomaco, oppure bere uno o due bicchieri di acqua frizzante. Un altro consiglio è quello di fare dei piccoli spuntini, per non arrivare a tavola super affamati e quindi mangiare di tutto e di più. I spuntini devono essere a base di futta e verdura e mai merendine o prodotti confezionati. Infine, ma non meno importante, praticare uno sport che vi faccia sentire bene e che vi rilassi, infatti, un altro motivo di quella fame incontrollabile, è lo stress. Con il movimento potrete limitarlo e aumentare il metabolismo.

lunedì 5 marzo 2018

90esima edizione degli Oscar

Si è svolta a Los Angeles la 90esima edizione degli Oscar, la più importante manifestazione mondiale del cinema. A vincere la categoria per il miglior film in assoluto è Guillermo del Toro per "La forma dell'acqua", film che ha vinto anche la statuetta per la migliore regia. Anche l'Italia si aggiudica una statuetta: si tratta del film "Chiamami con tuo nome" diretto da Luca Guadagnino, che vince il premio "miglior sceneggiatura non originale". Ma sono tanti i premi, tra cui: miglior attore protagonista, andato a Gary Oldman, miglior montaggio per Lee Smith, miglior film straniero "la mujer fantastica", miglior scenografia a "La forma dell'acqua" di Shane Vieau, Paul D. Austerberry e Jeffrey A. Melvin. 

venerdì 2 marzo 2018

Goar, la truccatrice che ha fatto sorridere di nuovo donne malate

Si chiama Goar Avetisyan ed è la truccatrice russa più seguita del momento, infatti sui social ha quasi 5 milioni di seguaci. È diventata famosa grazie alla sua abilità di trasformare l'aspetto delle donne con problemi di pelle o quelle che, a causa di gravi malattie, hanno visto trasformare il loro volto. La sua bravura sta nella grande abilità di usare pennelli, colori e correttori per far tornare queste donne a risplendere di nuovo. Sui social pubblica le foto del prima e del dopo e il risultato è sorprendente. 

giovedì 1 marzo 2018

Un film in comune per Brad Pitt e Leonardo DiCaprio

Si tratta di "Once Upon a Time in Hollywood", il nuovo film di Quentin Tarantino. L'uscita è prevista per Agosto 2019 in America e sarà il primo film in cui i due attori, Pitt e DiCaprio, recitano insieme, ma non la prima volta in cui interpretano dei personaggi sotto la regia di Tarantino. I due protagonisti sono Rick e Cliff che tentano di raggiungere la fama nella Hollywood del 1969. Un film a cui il regista a lavorato per ben cinque anni.

mercoledì 28 febbraio 2018

La star che ha fatto clonare il suo cane

Si tratta di Barbara Streisand, che in una recente intervista ha confessato di aver fatto clonare Samantha, la sua cagnolina morta l'anno scorso. La cantante è una grande amante degli animali e la morte della sua cagnolina, un Coton de Tulear, l'ha addolorata al punto di far rivivere Samatha in altre due cagnoline, Miss Scarlett e Miss Violet. Ora le cagnoline sono 3, con Miss Funny, quest'ultima non è un clone però. 

lunedì 12 febbraio 2018

Forward Racing motomondiale al countdown con tanti VIP

Si è tenuta ieri a Milano, nel prestigioso San Pietro Cafè di Corso Buenos Aires, la presentazione ufficiale della nuova stagione di Forward Racing motomondiale. Durante la serata, condotta magistralmente dal bravo commentatore Sky Zoran Filicic, la squadra svizzera ha presentato i suoi nuovi piloti: Stefano Manzi, giovane talento della famosa scuola VR 46 Riders Academy ed Eric Granado, attualmente unico pilota brasiliano nel mondiale auto/moto. Diversa ed accattivante la  nuova livrea. Molto interessante e ben riuscito, il connubio con 4:20TheClub.com, nuovo Title sponsor della squadra. L’unione tra queste due aziende, trova in primis le proprie fondamenta nei valori che entrambe hanno desiderio di trasmettere: lavoro di squadra, continua voglia di migliorarsi e uno stile di vita basato sulla genuinità, caratteristiche che si ritrovano in tutti i prodotti dell’azienda.
Hanno partecipato all’iniziativa moltissimi personaggi noti al pubblico, tra cui : Ivana Spagna, Massimo Costa, Giulia Piscina, Eddy Mirabella, Martina dell’Ombra, Davide De Marinis, Irene Pivetti, Claudia Peroni, Sasa Martusciello, Lele Mora, Iuliana Ierugan.

domenica 31 dicembre 2017

Whatsapp, la chat più famosa al mondo, da pochi minuti  non funziona piú. Milioni i messaggi sui social per lamentare la disfunzione proprio nel bel mezzo di capodanno. Solo quest'anno é la quarta volta che accade per il colosso della messaggistica. Il problema pare essere la gran massa di messaggi inviati contestualmente in tutto il mondo.

martedì 21 novembre 2017

Apri Franchising, con i VIP. Diventa manager dei personaggi famosi


Da un idea del CEO e Presidente di Are Communication International LTD Devis Paganelli,  nasce ContattaVIP, l'agenzia di management in franchising. 
Grazie all'ormai ventennale esperienza nel settore dello spettacolo e della televisione, la direzione di AgenziaVIP.it ha dato il via a questo nuovo business.
E' ormai consolidato infatti, il settore, con potenziali guadagni che possono diventare rilevanti dopo il primo periodo di consueto startup per chi vuole avvicinarsi in questo ambito. I VIP, sono personalità, interessanti per serate in discoteche, feste di piazza, meeting aziendali, inaugurazioni, party esclusivi, promozione di brand e aziende. Questo permette di poter contare su un potenziale bacino d'utenza che equivale alla quantità di partite ive aperte nella città di pertinenza concessa in esclusiva all'affiliato, che diventa il manager dei di ContattaVIP ufficiale nella propria provincia. Un ambiente dinamico, che permette di conoscere e portare ad eventi e iniziative, i personaggi tra i più noti e apprezzati in Italia. Per informazioni è possibile consultare www.contattavip.it e selezionare "Apri la tua agenzia Contatta VIP".


La funky house di Modus Dj agli aperitivi più "up" di Milano

Pugliese d'origine e ormai milanese d'adozione, Modus Dj è da tempo protagonista delle feste e degli aperitivi più esclusivi di Milano e non solo. Ad esempio, a fine novembre è protagonista in console in due degli eventi più "up" della città. Il 24 è all'esclusivo Principe di Savoia per l'evento Aperitif Luxury. Il 30 invece è allo Sheraton Diana Majestic, l'hotel che in città ha 'inventato' gli aperitivi con musica per il party "Please Do Not Disturb". Insomma, il suo inverno 2017 - 18 è scandito da appuntamenti prestigiosi, a ritmo della sua funky house, sempre originale, sofisticata ed imprevedibile. Inoltre, Modus ha dalla sua una tecnica invidiabile. Su YouTube documenta in un video come sia in grado di mixare 50 canzoni in 271 secondi (https://youtu.be/7Y7H4LsRGIg). E' soprattutto un professionista del suono, in grado di far emozionare il pubblico più esigente. Agli aperitivi propone funky house, jazzy, blues… In console, in main room in discoteca, spinge forte sul ritmo.