La saga Hotel Costes arriva al capitolo 14 - Enjoy Tv - Slide Free Press

Slide Free Press

#1 Free Press Network Magazine

sabato 4 dicembre 2010

La saga Hotel Costes arriva al capitolo 14 - Enjoy Tv

La saga Hotel Costes arriva al capitolo 14 - Enjoy Tv
Che dire di Hotel Costes? Che è una mecca del chill out, anzi la mecca. A differenza di Buddha Bar e di Cafè del Mar, gli altri colossi del genere, la serie ha sempre avuto un solo dj e punto di riferimento musicale, Stephane Pompougnac, uno che riesce sempre ad essere un po’ più avanti degli altri.
Nato nel sud est della Francia, ha oggi quasi 40 anni e una capigliatura brizzolata che lo rende senz’altro sexy. Ha iniziato la sua carriera di dj al Palace e al Queen di Parigi, poi si è trasferito al leggendario Bains Douches, territorio ideale per dj emergenti che hanno voglia di farsi un nome. Lì fu notato da Jean-Louis Costes, partner del noto Hôtel Costes. Stéphane portò quindi il suo stile influente nei suntuosi ambienti di Parigi, in quello che è uno dei must per le celebrity di tutto il mondo (tra i guest di Hotel citiamo almeno i Rolling Stones, Madonna, Bruce Willis, Emma Bunton, Kylie Minogue e Craig David). In ogni cd, Pompougnac scova qualche nuovo talento. Dopo aver scovato Bozoo Bajou, Mo' Horizon e pure Gotan Project, gli italiani Gabin e più recentemente pure una radio hit italiana come il duetto tra Vanessa da Mata e Ben Harper (Boa Sorte, contenuta in HC 11), in 14 Hotel Costes Stephane Pompougnac ha inserito Reality & fantasy di Raphael Gualazzi. Si tratta di un talento italiano prodotto da Caterina Caselli e già in costante ascesa (spot Eni, ospite in tv al Tempo che fa con Fazio). La versione della compilation è un remix di Gilles Peterson, dj britannico di culto. Come dire che Hotel Costes riesce ad unire forma e sostanza, rilassatezza musicale e qualità. Come spesso dice Pompougnac, “Hotel Costes è musica di sottofondo che talvolta arriva in primo piano”.
La nuova compilation è infatti  Hotel Costes 14 è un nuovo inizio dopo oltre 4 milioni di copie vendute nel mondo. Come sempre l'ispirazione è l'atmosfera decadente dell'omonimo ristorante, hotel e meeting point parigino. La selezione dei brani, a differenza di quelle delle serie concorrenti, ha un ritmo che cambia sempre da una traccia all’altra. Brani ritmati, ballate, brani esclusivi e remix in pieno stile Costes oscillano tra eleganti momenti downtempo e irresistibili passaggi house... Come consuetudine anche il nuovo volume è contenuto in un’elegante confezione box e ha in copertina una splendida fanciulla.