Editoriale Devis Paganelli GIUGNO 2011 - Slide Free Press

Slide Free Press

#1 Free Press Network Magazine

venerdì 27 maggio 2011

Editoriale Devis Paganelli GIUGNO 2011

Erano gli anni ‘90, quando coordinando la Direzione per il centro Italia di Trend Discotec ( era il magazine più importante nel mondo del night life ), mi adoperavo anche nell’organizzare eventi e serate nelle discoteche più importanti d’Italia. All’epoca producevo dischi dance insieme a Rudy B ( poi diventato Dj del Billionaire di Flavio Briatore ), e con l’amico Ser.J. ( ancora oggi produttore e dj ). In quel periodo un brano come Rave is Your Party - Prophetia, ideato proprio da Rudy.B spopolava in tutta Europa, pubblicato nelle migliori compilation House del momento. Quando non c’erano gli mp3 e internet, e quando si vendeva bene un single, le copie erano tante, mentre oggi se realizzi un brano di successo, puoi giusto contare sulle serate in discoteca che potrai fissare in calendario nei successivi mesi. Scrivo questo per riallacciarmi al periodo in cui ho conosciuto Vasco Rossi, che portai personalmente per la prima volta al Pineta di Milano Marittima ( ancora non era il Pineta che è oggi ). Dopo aver cenato insieme al Ristorante da Gher a Riccione, insieme all’amico comune Persueder, decidemmo di passare una bella serata al Pascià. Ma arrivati all’ingresso, non trovammo la giusta atmosfera per divertirci e dopo aver chiamato Enrico Cangini, proprietario del Pineta di Milano Marittima, convinsi tutti ad andare da Chicco ( il sopranome di Cangini per gli amici ). Mi viene in mente Vasco abbracciato a mia moglie Katia, che circolava per il locale, salutando i fan incuriositi che lo fermavano, mentre io ballavo con Laura ( la compagna di Vasco ). Il clima in discoteca era di vero divertimento. Non ricordo grandi eccessi tra i ragazzi presenti, cosa che invece devo notare oggi ogni volta che entro in un locale. Bellissimi ricordi. Vasco era già una star. Oggi lo è più che mai. Sono orgoglioso di averlo sulla copertina di Slide.