NADIA BENGALA Direttore di Slide! - Slide Free Press

Slide Free Press

#1 Free Press Network Magazine

lunedì 26 maggio 2014

NADIA BENGALA Direttore di Slide!

Ex Miss Italia, attrice e showgirl
NADIA BENGALA Direttore di Slide!

Dal giornale al concorso di Devis Paganelli, tanti progetti per il 2014.
a cura della redazione - foto Pino Polesi - location Gruppo Black Jack

Si è diplomata come perito aziendale. A 26 anni ha registrato alcune puntate come valletta del programma televisivo "Ok il prezzo è giusto", condotto da Iva Zanicchi, e nella stessa estate in cui ha firmato il contratto ha preso parte alle selezioni di Miss Italia. Nel settembre 1988 è stata incoronata vincitrice del titolo da Fabrizio Frizzi. Nadia Bengala ha anche recitato in due film per il cinema ("Pierino torna a scuola", 1990, di Mariano Laurenti; "Gli inaffidabili", 1997, di Jerry Calà) e uno per la televisione ("Le ragazze di Miss Italia", 2002, di Dino Risi). In televisione è ritornata nel 2004, a Rai 2, partecipando come opinionista al programma "L'Italia sul 2", condotto da Milo Infante e Monica Leofreddi. Nel 2005 ha partecipato al reality show "Ritorno al presente", condotto da Carlo Conti. Nel 2013 ha partecipato come special-guest ad alcune serate al villaggio pugliese "Le Cale d'Otranto - Beach Resort", affiancando Gabriele Foschi ed Alessio Schiavo.


Ciao Nadia, quanto ti ha cambiato la vita, la partecipazione e la vincita di Miss Italia ?
Ricordo che dopo l'elezione di Mss Italia, l'impatto più scioccante fu di essere continuamente seguita e spiata. Mi sentivo sotto pressione, come braccata. Trovavo fotografi e giornalisti sotto casa ad aspettarmi. Ogni cosa che dicevo, veniva interpretata regolarmente in diversi modi che spesso stravolgevano il vero significato di ciò che avevo detto. Ho capito che bisogna imparare a come dire le cose Ricevevo molte proposte di lavoro e non sapevo cosa prendere in considerazione. Tutto troppo insieme e all'improvviso ....ero una vera sprovveduta! E l'organizzazione non si occupava di me e non potevo avere nessun agente...

All'epoca nacque una querelle per la tua partecipazione a "Ok il prezzo è giusto", vuoi raccontarmi cosa accadde?
Il regolamento del concorso imponeva di non avere contratti televisivi per i quali si appariva in video precedentemente alla partecipazione al concorso. Quel programma lo avevo registrato a luglio, ma la prima puntata andò in onda il 4 settembre credo. Io fui eletta il 3 settembre, quindi all'elezione ancora non c'era stata e quindi non ci fu alcuna apparizione prima del concorso. Tutto si risolse quindi.

Cosa non rifaresti di ciò che hai fatto nel passato?
Cercherei sicuramente di fare meno cose, evitando tanto stress. Ricordo che facevo tre lavori contemporaneamente in un giorno spostandomi in diverse città da sola in macchina. Ho rischiato di addormentarmi in più di una occasione sia di giorno che di notte , mentre guidavo, per la stanchezza.

Cosa faresti tornata indietro invece che non hai voluto accettare nel passato?
Se tornassi indietro farei alcuni film che non ho accettato, lavori che magari mi avrebbero fatto viaggiare e cose interessanti che avrei fatto se non avessi avuto gli impedimenti della vita privata. Ho fatto molte rinunce, a volte sbagliando come quella volta in cui per un lavoro teatrale con la regia di Romolo Siena, ho negato la mia adesione ad una trasmissione di Raimondo Vianello su Canale 5 e questo perchè avevo dato la parola prima allo spettacolo in teatro. Non c'era alcun contratto ma diedi la mia parola e quindi la rispettai.

Hai partecipato come ospite a diverse finali del Concorso di Bellezza Miss Reginetta d'Italia, il concorso del Patron Devis Paganelli, editore di Slide. Come trovi questo concorso?
Lo trovo una ottima esperienza per le ragazze giovani, che vogliono intraprendere una attività artistica nel campo dello spettacolo. Potrebbe essere una bel trampolino di lancio o comunque una bella vetrina.

Cosa trovi in Miss Reginetta d'Italia che non vedi in altri concorsi? 
La cosa importante per me, è che ci siano selezioni serie e che la finale diventi una bella serata con uno spettacolo di qualità e di conseguenza ci sia tanta visibilità per le candidate Miss.

Come hai accolto la possibilità di diventare direttore di Slide prendendo il posto della tua amica Arianna?
Il fatto che mi abbiano proposto di diventare direttore di Slide è stato per me un immenso piacere e conto di fare del mio meglio. Sono stata chiamata dall'editore Devis Paganelli, con il quale ero amica e ho accettato di buon grado questa opportunità . Arianna è una mia amica da tanto tempo, sono stata informata che con Arianna stavano prendendo piede altre collaborazioni con l'editore e che avevano piacere di avere me alla direzione del giornale. E' stata una cosa molto semplice e formale, senza alcun contrasto con Arianna. Auguro un grande in bocca al lupo ad Arianna per i suoi nuovi progetti e noi ragazzi mettiamoci al lavoro, adesso sono il nuovo direttore!