sabato 4 settembre 2010

Editoriale di Devis Paganelli - Slide Settembre 2010

4 settembre 2010
Editoriale

Ci sono voluti troppi giorni, troppi mesi per trovare rimedio alla catastrofe petrolifera più disastrosa dall’inizio dei tempi. Dopo due operazioni fallite ( cupola di contenimento e operazione Top Kill ), finalmente in Agosto la British Petroleum, proprietaria della piattaforma che stava devastando il Golfo del Messico, comunica la definitiva chiusura della piattaforma e la conclusiva soluzione del problema.
A poche settimane dalla chiusura del pozzo, SLIDE ITALIA riporta brevi cenni sulla posizione presa dal Presidente degli Stati Uniti d’America, immediatamente dopo il fallimento dell’operazione Top Kill, dove la tensione internazionale sul tema era ormai alle stelle.
SLIDE in esclusiva MONDIALE pubblica poi un reportage su quella che riteniamo essere l’invenzione che potrebbe risolvere il danno ecoambientale causato dal disastro della BP. Il giovane genio ricercatore italiano Dott. Ivano Aglietto, ha scoperto come separare l’acqua dal petrolio. Ciò, con una tecnica sorprendente, permetterebbe di ripulire la maggior parte dei danni ambientali attuali e futuri conseguenti alla fuoriuscita di petrolio nel Golfo in questione. Questa copia di SLIDE, con tutto il materiale informativo su RECAM, l’invenzione tutta italiana, sarà recapitata a Barack Obama direttamente da chi ha scritto per noi questa inchiesta, Dott. Riccardo Piana, accreditato dalla AMC TV (U.S.A.) , al Parlamento Europeo, all’Italian Television negli Stati Uniti d’America e all’American Press Association.
Nelle successive pagine, il Sindaco di Milano si racconta a SLIDE con un intervista rilasciata al sottoscritto, in relazione all’interessantissimo progetto “Casa di Letizia Moratti”.
In questo periodo Facebook, festeggia 500.000.000 di utenti iscritti, un vero record. Chi è l’inventore? Un servizio di SLIDE dedicato a Mark Zuckeberg.
Tanti anche i contributi regionali, pervenuti direttamente dai Direttori Locali / Concessionari Esclusivi di Slide, che settimana dopo settimana, stanno contribuendo alla creazione dello Slide-Network. Vuoi essere dei nostri? Contattaci.
Aspettatevi poi nel prossimo numero, spettacolari novità, che renderanno ancor di più, SLIDE, il n.1 in assoluto della Are Communication!