Notizie da Wine Bar - Slide Free Press

Slide Free Press

#1 Free Press Network Magazine

domenica 15 maggio 2011

Notizie da Wine Bar

Notizie da Wine Bar
Il Reality Culturale partner di Slide Italia
a cura della redazione


Wine Bar Reality Culturale sostiene il progetto “Un Abbraccio lungo un anno – Salerno social tour” promosso dall’associazione L’Abbraccio-onlus. E lo fa con ospiti d’eccezione tra cui il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca e il Direttore Artistico del Giffoni Film Experience Claudio Gubitosi.
L'Associazione L'Abbraccio-onlus è un Provider accreditato dalla Segreteria Nazionale ECM e si è costituita a Salerno all' inizio del 2005, con l'obiettivo di organizzare servizi qualificati svolti da operatori, medici specialisti e volontari, per la prevenzione, la cura ed il reinserimento sociale di persone che vivono situazioni di disagio e di disadattamento sociale determinate dalla propria condizione di "solitudine".
Nel corso degli anni l’associazione ha realizzato un servizio di ascolto e di orientamento con il quale sono state accolte persone che vivono varie forme di dipendenza, (alcool, gioco d’azzardo, sostanze stupefacenti) nonché forme di disagio psichico (depressione, etc.) Da questa intensa attività è nata l’esigenza di organizzare servizi specifici di cura e di riabilitazione. Conseguenza di questa esigenza è proprio la nascita di Salerno Social Tour, un progetto per la disintossicazione dall’abuso delle nuove tecnologie di comunicazione.
Infatti, esso propone a gruppi di adolescenti (inseriti in Case Famiglie, Scuole Secondarie, Associazioni di volontariato) di vivere una vacanza alternativa di sette giorni, nel corso della quale sarà proposta una esperienza concreta di disintossicazione da computer, playstation e cellulari, visitando di mattina le più belle località della provincia di Salerno, con una full-immersion nella natura e nelle meraviglie turistiche, e partecipando durante i pomeriggi alla realizzazione di un monumento alla solidarietà ed all’amicizia tra i popoli dal titolo “Salerno abbraccia il mondo” con il coordinamento del maestro Ugo Marano.
L’iniziativa è stata fortemente voluta dal sindaco di Salerno Vincenzo De Luca ed avrà nel Giffoni Film Experience, di cui è direttore artistico il Dott. Claudio Gubitosi, un partner di risonanza mondiale, in quanto la costruzione del monumento sarà inserita in un “cortometraggio” realizzato, appunto, in collaborazione con il Giffoni Film Festival.
E’ proprio su questo bellissimo progetto che Wine Bar ha puntato la sua attenzione. Nel corso della puntata gli ospiti hanno avuto modo di discutere sul tema del turismo sociale come occasione di crescita dei giovani turisti e del territorio che li accoglie. La crescita umana e culturale delle persone è indispensabile per la crescita sociale ed economica.
A fare da sfondo a questa puntata dal tema e dagli ospiti particolarmente rilevanti, c’è stata la caratteristica location dell’azienda agricola biologica Terra di Vento che si estende su 60 ettari nel parco dei monti picentini, tra lo splendido golfo di Salerno e le Colline Salernitane.
Il format ideato e condotto da Giuseppe Maria Galliano e Metis Di Meo, che ha nelle puntate speciali la conduzione di Emanuela Tittocchia, ha avuto i seguenti ospiti che hanno parlato dell’argomento predetto e degustato i piatti tipici preparati dallo chef Roberto Gigantino del ristorante dell’agriturismo Terra Di Vento, nonché bevuto gli ottimi vini prodotti dalla azienda vinicola dello stesso agriturismo, di proprietà del Dott. Roberto Nicodemo: Vincenzo De Luca – Sindaco di Salerno, Claudio Gubitosi – Presidente GIFFONI FILM EXPERIENCE, Matteo Marzano – Presidente Associazione “L’ABBRACCIO – O.N.L.U.S.”, Francesco Picarone - Assessore al Bilancio Comune di Salerno, Enzo Guariglia – Imitatore, Rosa Adesso – Imprenditrice, Juanita Bottiglieri –scenografa e artista e Roberto Nicodemo - Titolare azienda TERRA DI VENTO.
Hanno partecipato alla puntata anche i componenti del GRUPPO MUSICALE ALWAYS: Gaetano Di Giacomo , Dario Manzione , Gianluigi Quaranta e Cossu Giuseppe , che hanno presentato il pezzo inedito di grande impatto emotivo “Grazie lo stesso”, pezzo che racconta, in modo particolarmente originale, l’orrore di un aborto.